Fibre sintetiche e miste. Il pennello sta cambiando

Il mondo dei pennelli, da qualche decennio sta migrando, vuoi per scarsità di materiali, vuoi per l’evoluzione delle vernici, sempre più verso le fibre sintetiche

La setola naturale ha sempre caratterizzato nell’immaginario collettivo, l’idea di un buon pennello.  Chi come voi è del settore  sa che esistono molteplici qualità di setole e al pari esistono tante fibre sintetiche che offrono le stesse performance o addirittura migliori.

Se la setola con doppia o tripla cottura ha caratteristiche che sul prodotto finito offrono un valore aggiunto, è anche vero che tale qualità ha sempre inciso sul costo delle materie prime in maniera determinante.

Ora a causa della scarsità di offerta delle setole, i prezzi delle stesse sono ormai non accessibili.

Negli ultimi decenni, tutti si sono adoperati a fare test con fibre sintetiche e i risultati hanno prodotto esiti eccellenti. A dire il vero, sebbene sia luogo comune abbinare all’immagine del pennello quella della setola, i pennelli prodotti con fibre sintetiche offrono una serie di vantaggi che potremmo dire incolmabili.

penn sint 2

  1. Le fibre sintetiche a differenza delle setelo naturali, sono costanti nella qualità.
  2. l’igiene nella lavorazione offerta dalle fibre sintetiche è di gran lunga superiore a quanto ottenibile con la setola naturale
  3. il prodotto sintetico può essere accompagnato da certificazione FDA ove necessaria, mentre le setole richiedono un certificato veterinario
  4. la durata dei pennelli con teste in sintetico è di gran lunga maggiore
  5. il prezzo delle fibre sintetiche è mediamente inferiore e maggiormente costante in confronto a quello delle setole
  6. la lavorabilità del sintetico in macchina spesso semplifica il processo di produzione (pulizia del pennello)
  7. la gamma di fibre sintetiche disponibili, soddisfa il fabbisogno dei produttori .
  8. Poliestere Nylon PBT sono alcune delle tipologie disponibili
  9. Le forme con le quali possono essere estruse le fibre sintetiche, offrono differenti performance al pennello (fibra cava, fibra conica, fibra H fibra C) e questo aiuta in certi settori a migliorare la qualità del pennello in confronto al tradizionale prodotto con setola naturale.

L’elenco dei prodotti sintetici potrebbe continuare e voi che già ne fate uso, ben sapete quali siano. La conclusione cui stiamo giungendo è che il consumatore è pronto o quasi pronto a impiegare pennelli sintetici, e i fornitori di tali fibre sono anch’essi adeguatamente strutturati.

penn sint

L’era del pennello con setole naturali volge al termine e per essere al passo coi tempi, siamo a vs. disposizione per offrirvi fibre sintetiche o miste per i vostri pennelli di qualità.

contact@longonimilano.it

Informazioni su Paolo Longoni

Alla terza generazione nel settore industriale come mediatori di commercio, siamo in grado di offrire alla clientela, un servizio completo. Macchinari, materie prime e assistenza. Nel settore della spazzoleria, collaboriamo con le aziende leader mondiali e forniamo materiali pre selezionati per i diversi utilizzi.
Questa voce è stata pubblicata in Materie prime, News, Setole naturali e contrassegnata con , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.